la soluzione definitiva per ogni tipo di problema edile.

 
 

INTERVENTI SPECIALI
Poliurea pura vaporizzata a caldo per rivestimenti e impermeabilizzazioni.

Poliurea pura vaporizzata a caldo per rivestimenti e impermeabilizzazioni.

INTERVENTI SPECIALI
Arresto rapido delle infiltrazioni d'acqua.

Arresto rapido delle infiltrazioni d'acqua.

INTERVENTI SPECIALI
Consolidamenti, rinforzi strutturali e adeguamenti sismici.

Consolidamenti, rinforzi strutturali e adeguamenti sismici.

INTERVENTI SPECIALI
Barriere chimiche contro l'umidità di risalita capillare.

Barriere chimiche contro l'umidità di risalita capillare.

INTERVENTI SPECIALI
Impermeabilizzazione trasparente, non pellicolare.

Impermeabilizzazione trasparente, non pellicolare.

INTERVENTI SPECIALI
Realizzazione di locali interrati, sotto il livello di falda a perfetta tenuta idraulica.

Realizzazione di locali interrati, sotto il livello di falda a perfetta tenuta idraulica.

INTERVENTI SPECIALI
Risanamento dei muri umidi.

Risanamento dei muri umidi.

INTERVENTI SPECIALI
Ripristino strutturale del calcestruzzo degradato.

Ripristino strutturale del calcestruzzo degradato.

INTERVENTI SPECIALI
Pavimenti in calcestruzzo.

Pavimenti in calcestruzzo.

EDILIZIA TRADIZIONALE
Edilizia d'epoca e monumentale.

Boiacca antisalina

Le più comuni forme di efflorescenze sono costituite da depositi biancastri ad aspetto cristallino o pulvurelenti. In edilizia, il fenomeno delle efflorescenze di salnitro si manifesta con depositi di cristalli visibili sulle superfici delle murature in pietra, a mattoni a faccia o sugli elementi architettonici come gli intonaci. Le efflorescenze si possono formare sia all'interno che all'esterno di un edificio danneggiando la pittura e l'intonaco, quando questi sono applicati prima che la costruzione abbia avuto il tempo di asciugarsi oppure in manufatti in esercizio a seguito ad esempio di fenomeni di risalita capillare. Infatti, le efflorescenze sono dovute ai sali solubili che migrano in superficie quando l'acqua nella quale sono contenuti evapora con conseguente asciugatura del muro. Contestualmente il sale, essendo igroscopico, immagazzina acqua aumentando il suo volume di circa 50 volte.
Ecco perché, a volte, troviamo fenomeni di distacco della pittura e dell'intonaco stesso.
Tale problematica può essere risolta applicando delle boiacche antisaline in grado di impedire fisicamente l'idratazione dei sali da parte dei nuovi intonaci durante la fase di applicazione e asciugatura degli stessi.
Le boiacche garantiscono così nel tempo la durata degli intonaci, siano essi tradizionali e/o macroporosi.

Clicca sulla foto per ingrandirla